Massarosa : Arte, Storia, Cultura, Prodotti Tipici, Dove dormire, Dove mangiare, Cosa fare nella Provincia diLucca.



Comune di Massarosa

Comune di Massarosa

Cenni Geografici

Massarosa è un comune italiano di 22.334 abitanti della provincia di Lucca. Ha una superficie di 68,59 chilometri quadrati e sorge a 10 metri sopra il livello del mare. Sorge nella zona compresa tra la riviera della Versilia e le Alpi Apuane. L'attività industriale, specialmente nel settore calzaturiero, è una delle principali risorse economiche del territorio.

Cenni Storici

Come testimoniano diversi reperti archeologici rinvenuti nella zona, la località era già abitata in epoca romana, oltre a due complessi monumentali, pertinenti ad una villa d’otium, di cui oggi sono visibili un piccolo quartiere, alcuni ambienti di servizio ed un imponente complesso termale.
Gli avvenimenti tra la fine del X e gli inizi dell’XI secolo, con la costa della Versilia spesso dominata da conflitti, battaglie e incursioni, condussero alla costruzione di una serie di castelli e alla ridistribuzione del territorio tra le nobili famiglie locali. Nella medesima epoca furono edificate anche la maggior parte delle chiese.
Nel 932 il territorio di Massarosa venne donato ai canonici del Duomo San Martino di Lucca dal Re Ugo, che ottennero anche il possedimento di un "castrum". Grazie alla conquista di alcuni territori limitrofi, durante il Medioevo il borgo acquisì notevole importanze economica e politica. e divenne un libero comune. Nel 1270 un atto assegnò i poteri civili ai canonici e alcuni diritti minori al comune.
Nel XIV secolo il territorio di Massarosa divenne parte dei possedimenti di Lucca in seguito a varie lotte con diverse signorie feudali. Il borgo rimase sotto la giurisdizione di Lucca fino al 1799, anno in cui le truppe di Napoleone invasero il territorio che divenne Principato sotto la guida di Elisa Baciocchi, sorella di Napoleone. Nel 1847 la città divenne parte del Granducato di Toscana sotto la guida di Leopoldo II di Lorena. Nel 1861 Massarosa fu annessa al Regno d'Italia.

Da Visitare

Massarosa possiede un caratteristico borgo antico che testimonia il suo passato medievale. Tuttavia sono presenti anche testimonianze del periodo romano, come l'area archeologica con i resti delle abitazioni e il complesso termale, e del Paleolitico (un sito archeologico dove sono stati rinvenuti resti di un uomo neanderthaliano).
A Massarosa sono presenti numerose chiese, tra le quali quella dei santissimi Jacopo e Andrea, la più ancitca della località, e l'antichissima Pieve di san Pantaleone a Elici.
Nel ricco Museo Civico sono invece presenti i numerosi reperti storici.
A partire dal XVI secolo, furono costruite numerose ville signorili, tra le tante citiamo: Villa Baldini, che ospitò anche Paolina Bonaparte; Villa Ginori, con un particolarissimo giardino orientale e Villa Spinola, di chiara impronta barocca.
Consigliamo una visita anche alla vicinissima Massaciuccoli, sulle rive del lago omonimo. E' una località compresa nel parco naturale di San Rossore. Il suo simbolo sono i cosiddetti “chiari”, specchi d’acqua poco profondi. I paesaggi del parco sono molto vari, dagli arenili e le dune della costa che va da Calambrone fino a Viareggio, alle zone umide, le più importanti ed estese, un susseguirsi di zone paludose, fiumi, laghi e stagni; alle zone agricole e ai boschi, che comprendono un terzo del Parco.

.

.


torna su

 

La Realizzazione grafica e dei contenuti è stata curata da Media Marche
Provincia Lucca - sistema d'informazione turistica della provincia non istituzionale.

Valid HTML 4.01 Transitional

Hotel, Agriturismi, Bed and Breakfast, Ristoranti, Pizzerie, prodotti tipici nel comune diMassarosa


Nessuna Categoria Trovata nel Comune di Massarosa

Hotel, Agriturismi, Bed and Breakfast, Ristoranti, Pizzerie nel comune di Massarosa

Nessuna Struttura Trovata nel Comune di Massarosa