Porcari : Arte, Storia, Cultura, Prodotti Tipici, Dove dormire, Dove mangiare, Cosa fare nella Provincia diLucca.



Comune di Porcari

Comune di Porcari

Cenni Geografici

Porcari Ŕ un comune italiano di 8.735 abitanti della provincia di Lucca. Si estende su una superficie di 17,88 chilometri quadrati e sorge a 32 metri sopra il livello del mare. Si trova lungo la riva destra del rio Leccio. L'agricoltura e l'allevamento sono le principali risorse economiche del paese ma anche l'industria Ŕ molto attiva nel settore calzaturiero, metalmeccanico, elettromeccanico, chimico, alimentare, tessile e per la produzione della carta e di materie plastiche.

Cenni Storici

Grazie ad alcuni rinvenimenti archeologici nella zona Fossa Nera possiamo dire che i primi insediamenti a Porcari furono dell'EtÓ del Bronzo e succesivamente nell'etÓ etrusca e romana presso il Lago di Sesto. Tuttavia, il primo documento ufficiale in cui viene citata Porcari risale al 30 aprile 780, nel quale tre nobili longobardi (Gumberto, Ildiberto e Gumbardo) lasciarono Calci per stabilirsi a "Porchari".
La crescita del borgo avvenne nel Medioevo grazie alla Via Francigena, un'importantissima via di comunicazione che attraversava l'intera piana di Lucca, transitando per Castrum Porcari una posizione strategica sia per l'attraversamento delle Via Cassia, sia per il fatto che si trovava lungo le sponde del Lago di Sesto, costituendo un'importante via di comunicazione con Firenze, Pisa e Lucca. Inoltre il colle di Porcari costituiva un importante punto di avvistamento in vista di eventuali attacchi nemici.
Nel corso del XI secolo il controllo del borgo fu assunto dalla famiglia dei Porcareschi che lo fece fortificare ampiamente. Nel 1209 invece, fu il momento dei lucchesi. Nel 1308 fu diviso in due comuni: Castello e Borgo; per poi essere inserito nella Vicaria di Valleriana e successivamente nel Commissariato delle Sei Miglia. dal XV secolo ci fu l'influenza della famiglia dei Poggi che trasse profitto dalla fiorente economia sviluppatasi in quegli anni. Fu anche il periodo della contesa per il borgo tra Lucca e Firenze che vide la vittoria di quest'ultima nel XVI secolo. Grazie alla famiglia de' Medici le mura difensive, provate dai numerosi scontri, furono ristrutturate e ampliate. Nel 1861 anche Pocari fu annessa al regno d'Italia.

Da Visitare

Il monumento religioso pi¨ importante di Porcari Ŕ la Chiesa di San Giusto, risalente al XV secolo e oggetto di modifiche nel 1745, anno in cui la facciata fu ricostrita. Inoltre citiamo anche la Chiesa della NativitÓ di Maria, di origine medioevale, e i pochi resti della cinta muraria che originariamente difendeva il borgo dagli attacchi nemici.
Non distante dal paese troviamo l'area archeologica della Fossa Nera che conserva i resti di un villaggio risalente all'etÓ del Bronzo e antiche abitazioni di origine romana ed etrusca.

.

.


torna su

 

La Realizzazione grafica e dei contenuti Ŕ stata curata da Media Marche
Provincia Lucca - sistema d'informazione turistica della provincia non istituzionale.

Valid HTML 4.01 Transitional

Hotel, Agriturismi, Bed and Breakfast, Ristoranti, Pizzerie, prodotti tipici nel comune diPorcari


Nessuna Categoria Trovata nel Comune di Porcari

Hotel, Agriturismi, Bed and Breakfast, Ristoranti, Pizzerie nel comune di Porcari

Nessuna Struttura Trovata nel Comune di Porcari